Coronavirus, le misure restrittive funzionano contagi in calo anche se Milano preoccupa

Cala sia il numero dei nuovi contagi che quello delle vittime. Ma il coronavirus in Lombardia non si ferma. A rivelare gli ultimi dati sulla diffusione del virus cinese nella Regione, è l’assessore al Welfare Giulio Gallera.

Ad oggi l’incremento dei “positivi” è di 1.592 in calo rispetto ai 2.117 di ieri. Città in controtendenza Milano, dove si registrano 247 pazienti positivi in più rispetto ai 150 di ieri per un numero totale di contagiati arrivato a 3.406.

“Non dobbiamo mai pensare che si questa situazione si risolva in poche ore con una flessione della linea dei grafici in modo significativo – ha commentato l’assessore al Welfere-. Da qui ai prossimi mesi dobbiamo immaginare un modo di vivere diverso. Dovremo andare sempre in giro con le mascherine e probabilmente, come accade in Cina, anche scaglionare la nostra vita sociale. La curva dei contagi non scenderà tutta insieme”

Filippo Vernazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *