Mascherine FFP2 “Brendizzate” disponibili

Possibilità di ordinare mascherine FFP2 regolari, con tanto di relazione tecnica conforme alle normative in vigore.

Mascherine Prezzi Scontati:

Per Prenotazioni:

Mascherine FFP2 “Relazione Tecnica”

DESCRIZIONE

Mascherine FFP2 forniscono un’adeguata protezione delle vie respiratorie in ambienti industriali dove i lavoratori sono esposti a polveri e/o particelle liquide non volatili.

Prodotti in rispetto alla EN149:2001+A1:2009

La tecnologia filtrante a bassa resistenza respiratoria fornisce una filtrazione efficace associata a una bassa resistenza respiratoria, per prestazioni costanti. Il lembo superiore è adattabile al setto nasale e al contorno del viso migliorando la compatibilità̀ con occhiali di protezione o da vista.

Il prodotto è importato da un mercato extra UE, è stato sottoposto a test di laboratorio previsti dalla UNI EN 149 nel paese d’origine (di cui si allega copia) ed i campioni sono stati inviati ai laboratori del Politecnico di Milano per confermarne l’efficacia necessaria alla richiesta di commercializzazione in deroga.

Il produttore certifica la rispondenza alla normativa statunitense NIOSH classificando queste mascherine come KN95

STANDARD

Le mascherine FFP2 soddisfano i requisiti della Normativa Europea EN149:2001 + A1:2009, respiratori a facciale filtrante contro le polveri. Devono essere utilizzati per proteggere le vie respiratorie di chi li indossa esclusivamente da particelle solide e liquide non volatili.

Questi prodotti sono classificati in base all’efficienza filtrante, alla perdita di tenuta totale verso l’interno, alla durata di utilizzo e alla resistenza all’intasamento.

I test di prestazione richiesti da questa norma includono il test di penetrazione del filtro, il test di esposizione prolungata (carico), il test di infiammabilità, il test di resistenza respiratoria e perdita di tenuta totale verso l’interno. I modelli riutilizzabili sono inoltre soggetti a procedure di pulizia, immagazzinamento e test obbligatorio di resistenza all’intasamento (il test di resistenza all’intasamento è facoltativo per i modelli non riutilizzabili). Una copia completa della EN149:2001+A1:2009 può essere richiesta all’Ente Nazionale di Unificazione (UNI).

MATERIALI

Le mascherine FFP” sono prodotti con i seguenti materiali:

Questi prodotti non contengono componenti prodotti con lattice di gomma naturale.

PESO

Un respiratore raggiunge un peso massimo di 10g

APPLICAZIONI

Questi prodotti sono adatti all’utilizzo in concentrazioni di particelle solide e liquide non volatili entro i seguenti limiti:

La protezione delle vie respiratorie è garantita esclusivamente se il respiratore è stato correttamente selezionato, indossato e portato per tutto il periodo di esposizione agli agenti pericolosi.

IMMAGAZZINAMENTO E TRASPORTO

I respiratori per polveri hanno una durata a magazzino di 5 anni. La data di produzione è riportata sull’imballo del prodotto. Prima dell’uso controllare che il prodotto sia ancora all’interno del periodo di validità̀ dichiarato (data di scadenza). Il prodotto deve essere conservato in un luogo asciutto e pulito e mantenuto a una temperatura compresa tra –20°C e +25°C con un’umidità relativa massima <80%. Conservare e trasportare il prodotto nell’imballo originale.

• ElasticiPoliisoprene
• StringinasoAlluminio
• FiltroPolipropilene
Classificazione EN 149+A1Valore Limite di Soglia, TLV
FFP212

IBS srl – Via S. Fermo 18/G 25038 Rovato (BS) – P.IVA 02515950984

SMALTIMENTO

I prodotti contaminanti devono essere smaltiti come rifiuti pericolosi in accordo con le leggi nazionali.

ISTRUZIONI DI INDOSSAMENTO

Vedi Figura 1
Prima di indossare il dispositivo, assicurarsi di avere le mani pulite.

1. Con il rovescio del respiratore e aiutandosi con la linguetta, separare il lembo superiore e inferiore fino ad ottenere una forma a conchiglia. Piegare leggermente il centro dello stringinaso.

2.Assicurarsi che entrambi i lembi siano completamente dispiegati.

3.verso l’altra mano. Posizionare il respiratore sotto il mento con lo stringinaso rivolto verso l’alto e tirare gli elastici sopra il capo. Tenere il respiratore a coppa in una mano con il lato aperto rivolto il viso. Afferrare entrambi gli elastici con

4. Posizionare l’elastico superiore sulla parte alta della testa e quello inferiore sotto le orecchie. Gli elastici non devono essere incrociati o ritorti. Aggiustare i lembi superiore e inferiore fino ad ottenere una tenuta ottimale e assicurarsi che i lembi e la linguetta sul lembo inferiore non siano ripiegati.

5. Con entrambe le mani modellare lo stringinaso intorno al setto nasale per assicurare una buona aderenza al viso e una buona tenuta. Premere lo stringinaso con una sola mano può determinare una minor tenuta e una minore prestazione del respiratore.

6. Verificare la tenuta del respiratore sul viso effettuando la prova di tenuta prima di accedere all’area contaminata.

PROVA DI TENUTA

  1. Coprire la parte frontale del respiratore con entrambe le mani facendo attenzione a non spostarlo e a non modificare la tenuta ed ESPIRARE con decisione
  2. Se si percepiscono perdite d’aria intorno al naso, rimodellare lo stringinaso fino ad eliminarle. Ripetere la prova di tenuta.
  3. Se si percepiscono perdite d’aria lungo il bordo di tenuta, riaggiustare gli elastici ai lati della testa fino ad eliminarle. Ripetere la prova di tenuta.

Se NON si riesce a ottenere una perfetta tenuta, NON accedere all’area contaminata e ripetere le operazioni di indossamento.

Gli utilizzatori devono essere addestrati all’uso corretto in accordo con la legislazione nazionale.

AVVERTENZE E LIMITAZIONI D’USO

Assicurarsi sempre che il prodotto completo sia:

  • adatto all’applicazione;
  • indossato correttamente;
  • indossato per tutto il periodo di esposizione;
  • sostituito quando necessario. Una selezione appropriata, l’addestramento al corretto utilizzo e una giusta manutenzione sono fondamentali per ottenere la massima protezione dell’utilizzatore da alcuni contaminanti presenti nell’aria. Non seguire tutte le Istruzioni d’Uso relative all’utilizzo di questi prodotti per la protezione delle vie respiratorie e/o non indossare correttamente il prodotto per tutto il periodo di esposizione, può̀ compromettere la salute dell’utilizzatore e provocare malattie gravi o invalidità̀ permanente. Per verificare l’adeguatezza e il corretto utilizzo fare riferimento alle normative nazionali, seguire tutte le indicazioni fornite nelle Istruzioni d’Uso o contattare una persona esperta in sicurezza sul lavoro. Prima dell’uso l’utilizzatore deve essere addestrato al corretto utilizzo del prodotto completo, in accordo con le normative/ linee guida in materia di Salute e Sicurezza vigenti.

Questi prodotti non contengono componenti prodotti con lattice di gomma naturale.

Questi prodotti non proteggono contro gas/vapori.

Non utilizzare in atmosfere con meno del 19,5%

Non utilizzare per la protezione delle vie respiratorie contro contaminanti atmosferici/concentrazioni sconosciuti o immediatamente pericolosi per la vita e la salute (IDLH).

Non utilizzare con barba, baffi o basette che possono limitare l’aderenza del respiratore al viso e comprometterne quindi la buona tenuta.

Abbandonare immediatamente l’area contaminata se:

  • la respirazione diventa difficoltosa
  • si percepiscono vertigine o altri malesseri.
    Smaltire e sostituire il respiratore se dovesse essere danneggiato, la respirazione dovesse risultare troppo difficoltosa o alla fine del turno di lavoro. Non alterare, modificare o riparare in alcun modo questo dispositivo.

TEST EFFETTUATI DAL PRODUTTORE

Shenzhen HuaYu Test Technology Co,.Ltd.

Test Report
File Report NO.: HY20CR-005S

According To
2016/425/EU Personal protective equipment

HY20CR-005S

Related To The

Civil Protective Masks Model: KN95

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *